Endodonzia in Croazia

Foto cliniche

Endodonzia è un ramo dell’odontoiatria che si occupa delle malattie e lesioni della polpa dentale. La malattia della polpa dentale più conosciuta è un’infiammazione che si manifesta con così detto “mal di denti”.

La causa di mal di denti è di solito la carie quale in molti casi si crea sotto le otturazioni vecchie, arriva fino la polpa e provoca un’infiammazione ciò è il dolore.

I nostri denti sono costituiti da strutture duri e molli. La struttura morbida del dente si chiama polpa e consiste da i vasi sanguinei, nervi e fibre connettivali ed è situata nel centro del dente chiamato anche la camera pulpare con i canali radicolari. La polpa dentale – nervo è di estrema importanza nella giusta crescita e sviluppo dei denti perché attraverso essa il dente riceve tutti gli ingredienti necessari per stimolare la crescita di un dente nuovo. Una volta che il dente è pienamente sviluppato il compito della polpa è di proteggere il dente ed attraverso il dolore avvisare della presenza di eventuali malattie.

Quando il dente fa male c’è qualcosa che non va bene e bisogna recarsi dal proprio odontoiatra. Se i batteri si sono infiltrati a causa della carie è necessario togliere il nervo dalla camera pulpare e i canali radicolari per fermare l’infiammazione in corso e prevenire ulteriore diffusione infiammatoria verso l’osso che potrebbe causare la perdita totale del dente.

Questo richiede l’intervento endodontico più frequente che viene chiamato la cura canalare, pulizia dei canali radicolari, devitalizzazione. Nel nostro studio la cura canalare viene trattata con un sistema meccanico chiamato Protaper il quale permette la terapia con la massima precisione ed assicura la longevità del dente curato.

Il trattamento ha più fasi
  • endodonzia – l’odontoiatra apre l’apertura attraverso la corona per raggiungere la polpa
  • la polpa danneggiata si estrae e i canali si allargano e puliscono manualmente (metodo vecchio, con risultato minore) o con la tecnologia apposita (massima precisione nella cura canalare che assicura la longevità del dente curato)
  • sciacquo e disinfezione dei canali radicolari
  • disinfezione con laser dei canali radicolari
  • termo otturazione dei canali radicolari
  • chiusura del dente con otturazione o inserimento del perno (se la carie ha provocato gravi danni alla corona del dente)

Il successo del trattamento dipende in gran parte da quanto tempo il dente è stato sottoposto al infiammazione, ma soprattutto dipende dal metodo utilizzato per il trattamento. Metodo manuale, oggi considerato vecchio ha minor successo a lungo termine. Proprio per questo nel nostro centro adoperiamo un sistema meccanico che con la massima precisione può curare il dente e assicurare il risultato a lungo termine. Se si presenta la necessità di ripetere la cura dai canali radicolari eliminando l’otturazione vecchia e l’infezione, il dente verà chiuso con una otturazione nuova. Nonostante la perdita della polpa – nervo, dopo il trattamento endodontico il dente ha ancora la propria funzione. Comunque se non e necessario, e meglio evitare i trattamenti endodontici con una buona igiene orale e regolari visite di controllo come prevenzione.